british flag button - english version of castello di celsa website british flag button - english version of castello di celsa website

Castello di Celsa

Castello di Celsa, Siena, Toscana, Italia

Il Castello - La Storia

Il Castello di Celsa appartiene da circa quattro secoli alla famiglia dell’attuale proprietaria. Dal 1612 la proprietà si è spesso trasmessa per via femminile dalla famiglia de Vecchi, nobile famiglia senese, alla famiglia fiorentina degli Antinori agli Aldobrandini, romani, a cui appartiene ancora oggi.
Il Castello di Celsa si erge lungo la via secondaria della Francigena che da Colle Val d’Elsa porta a Siena e domina il panorama che si estende da Siena sino al Monte Amiata. Il nucleo originale risale al XIII secolo, ma fu nel XVI secolo che la famiglia senese dei Celsi volle rinnovare ed abbellire il castello per opera dell’architetto Baldassarre Peruzzi, del cui intervento è testimonianza la splendida cappella circolare e il muro di terrazzamento ornato con nicchie parallelo al viale d’ accesso. Dopo essere stata devastata dalle truppe imperiali nella metà del Cinquecento, nel 1612 passò alla famiglia senese dei de Vecchi. Sul finire dell’Ottocento Maria Antinori Aldobrandini, figlia di Giulia De Vecchi e nonna dell’attuale proprietaria, incaricò l’Architetto Mariani di effettuare un’ulteriore trasformazione del castello, sopraelevando la torre est e coronandola di merli, fino a portare l’edificio alla sua forma attuale.